digital divide: ponte di nona, roma, anno domini mmxi

Pensavo che questa volta ce l’avrei fatta, dopo le innumerevoli perizie per ottenere internet a Ponte di Nona (un riassunto lo trovate qui), non è stato così.

Fastweb mi ha risposto ufficialmente:

  • “Non possiamo darti un ADSL su rame perché il suo palazzo è cablato in fibra ottica”
  • “Non possiamo fornirti connettività internet su Fibra ottica”
  • “Nel tuo palazzo c’è un catalyst da 16 porte, che è al completo”
  • “Non possiamo aggiungere un catalyst nuovo perché, al momento, non possiamo investire in infrastrutture”
  • “Stiamo aspettando i finanziamenti pubblici “
  • “Stiamo per portare la fibra a 100Mbit”

Riassumendo

NB. Fastweb è stata in grado di darmi queste informazioni solo dopo le mie pressanti richieste e solo dopo 3 mesi dalla sottoscrizione del contratto, non posso altro che ribadire che fastweb: il servizio di vendita e assistenza commerciale del cliente è pessimo, la mia storia

Concludendo:

  • non sono in grado di ottenere un collegamento internet decente, non so come risolverò la situazione.
  • nel neo quartiere  Ponte di Nona vige un piano strutturato per mantenere lo stato digital divide dell’intero quartiere (cartello Telecom / Fastweb ?) 
  • Le autorità che si fanno belle (leggasi provincia Roma: progetto zerodigitaldivide) dell’innovazione della banda larga prometto cose e danno fuffa

Benvenuti nel 3° millennio.

9 thoughts on “digital divide: ponte di nona, roma, anno domini mmxi

  1. questi buffoni (telecom, infostrada etc) promettono anche 20 mega (infostrada) e ti danno 640k. l’agicom li protegge e a distanza di 460 giorni dal tuo post siamo nella medesima situazione.

  2. Buongiorno, vorrei fare un contratto 3 dati plus, qualcuno mi potrebbe dire qual’è la situazione della 3 attualmente a Ponte di Nona? Grazie.

    1. Ho dismesso la sim 3 dati da parecchio in quanto a Ponte di Nona riuscivo ad ottenere una velocità decente solo a notte fonda, di giorno si navigava male e poco (non riuscivo nemmeno a leggere la posta via web). Il mio suggerimento, prima di fare qualsiasi acquisto/abbonamento, è fare un test da casa con una sim dati 3 di un amico e verificare velocità e copertura. 🙂

    1. la risposta all’epoca sarebbe stata: “no, non ci sono riuscito”. poi ho desistito è non ho attivato più nulla con nessuno. Qualsiasi gestore all’epoca mi avesse dato un collegamento avrebbe avuto un nuovo cliente, ora nessuno avrà più nulla. fine dei giochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.