affari vantaggiosi a Dubai

Le idee dello scammer sono infinite.

Quindi il signor Kashif Moosa, che in realta e’ il Senior Vice President della Dubai Islamic Bank, mi offre una opportunità commerciale che non posso rifiutare.

Tempi strani

Raro per me scrivere cose molto personali su questo blog.

È un periodo strano con la testa confusa e tanta stanchezza, un tempo il lavoro che faccio mi piaceva e ultimamente non mi piace più.

La colpa, non mia, è di chi rende questo mestiere un guazzabuglio di scaricabile, sotterfugi e coltellate a tradimento quando meno te lo aspetti.

La passione con la quale ho sempre affrontato le sfide che mi venivano messe davanti (e vi assicuro che sono state parecchie) è scemata talmente tanto, che oggi mi sono volontariamente preso una colpa che non avevo perché non avevo più le energie di discutere.

Non va bene. Posso fare di meglio di così.

Da domani le mie energie lavorative saranno dedicate esclusivamente a ciò che mi piace, mi fa star bene e può essere utile per qualcun altro.

Chiunque si metterà in mezzo impedendomi di raggiungere questo obiettivo verrà liquidato con bel vaffanculo a denti stretti.

gdpr e il terrorismo psicologico

Ormai il GDPR e’ entrato in vigore il 25 maggio e quindi posso dire la mia tranquillamente.

Ho visto nei giorni precedenti le più becere forme di terrorismo psicologico per cercare di accaparrarsi qualche lavoro, facendo leva sulle paure dell’utente medio che non mastica di web ne tanto meno di leggi applicate nel misconosciuto mondo di internet.

Tutte facevano leva sulle multe. La stessa tecnica (terrorismo) della pubblicità cartacea che usano quelli che vi devono fare il bollino blu della caldaia.

Ecco giusto un paio di screenshot che mi sono salvato.

Chi arriva a far vedere addirittura le manette.

Web designer che parlano di sanzioni (senza neanche avere un proprio sito internet!!!)

E voi avete altri esempi?

come distinguere una notizia vera da una fakenews

ecco un esempio pratico sul come verificare una notizia e vedere se (per caso) ci troviamo davanti ad una fakenews.

Partiamo dal titolo: “Pescara: vede un uomo abbandonare il cane lungo la strada, lo insegue e lo manda all’ospedale“, roboante, che fa leva sugli istinti che tendono a sodalizzare con il robinhood di turno e che mi sa tanto di titolone acchiappaclick.

l’articolo analizzato proviene da ilmeglio-delweb.it e l’articolo e’ del 15 maggio 2018

l’immagine usata risulta essere quella di uno stock dal titolo “Dont leave the dog!”

https://www.dreamstime.com/stock-image-dont-leave-dog-image10559391

in fondo all’ articolo leggo che in realtà questo e’ un copia e incolla da un altro sito: mafia-capitale.it

proseguiamo e seguiamo le briciole di pollicino e si vede intanto che il link e’ vecchio di almeno 2 anni.

poi in questo altro articolo troviamo anche un link sul protagonista della vicenda  un tal “Gian Marco Saolini” romano di 27 anni. ovviamente il link punta ad un profilo Facebook  non più esistente: https://www.facebook.com/gianmarco.saolini.5 (ricordiamoci che link e’ vecchio di almeno 2 anni)

e googlando “Gian Marco Saolini” si trova che il risultato più in vista e’ un nome noto (corriere del corsaro vi dice niente?)  direi quasi VIP nelle faccende di trolling , ovviamente e’ una coincidenza.

in fondo questo articolo leggo che anche questo e’ un copia e incolla da un altro sito: notiziarioeuropeo.altervista.org ospitato su altervista e che ad oggi risulta sospeso.

quindi secondo il mio modesto parere (ma anche di bufale.net)  questa notizia e’ una fake news.

verificate le fonti,  non regalate i vostri click e il vostro tempo!!!!