er mago s’e’ sposato

er mago s’è sposato… ce l’aveva pure detto, s’era messo a dieta, voleva diventà un figurino…

ma nun j’avevamo creduto , penzavamo a n’artra de e stronzate che spara de solito,
tra ‘na magnata d’abbacchio e ‘na trincata de vino…

er mago s’è sposato… e pare che la santa donna che sel’è pijato era pure in ritardo
magari c’avrà ripenzato, ma lui nun la molla è paraculo e pure testardo…

er mago s’è sposato… ma mica è cambiato, è sempre lo stesso c’ha in più ‘na dorce metà…
e allora nun posso fa artro che auguraje felicità a sacchi da qui all’eternità

AcorTrippa dar Tuscolano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisment ad adsense adlogger