acea electrabel, il servizio nuova attivazione e’ pessimo

Ho acquistato da poco una casa Roma e sto provvedendo agli allacci delle utenze, ho deciso di iniziare con l’elettricità rivolgendomi ad Acea Electrabel, ecco di seguito la tristissima cronistoria di un servizio nuova attivazione pessimo.

Lun. 10/09/2007

ore 14.30
Chiamo il numero verde 800 130 330, centralino telematico scelgo opzione 2 e poi 3 servizi commerciali per nuova clientela.

operatore: Buongiorno sono l’operatore 232 come posso aiutarla?

marco:Salve vorrei chiedere un nuovo allaccio, ecco le mie generalità ed il numero di posizione Acea (lo avevo già in quanto nell’immobile è già stato predisposto l’allaccio alla rete dal costruttore, ma non è mai stata mai attivata l’utenza)

operatore: Ah perfetto cos’ vediamo se riusciamo ad attivarlo subito… … attesa … Ok, fatto… siccome ho verificato che per il suo appartamento c’è già il nuovo contatore telematico, stasera la centrale operativa cercherà di attivarlo da remoto.

marco: Da remoto? E’ possibile?

operatore: Si certo con i nuovi contatori è possibile, allora… stasera proveranno ad attivare il suo contatore e nel caso non ci ri uscissero il tecnico verrà ad attivarlo in manuale mercoledì dalle 7.30 alle 10.30,ho già fissato l’appuntamento.

marco: Ho capito bene mercoledì un tecnico verrà dalle 7.30 alle 10.30? e come faccio a capire che l’attivazione è andata a buon fine?

operatore: (Ridacchiando) bhe lei provi ad accendere la luce in casa e se si accende l’attivazione è andata a buon fine…

marco: Bhe certo ovvio… comunque le do il mio numero di cellulare per essere avvisato di qualsiasi inconveniente… eccolo… #######
grazie mille…

operatore: arrivederci e grazie

Mart. 11/09/2007

ore 21.30
Vado a verificare se l’attivazione remota è andata a buon fine… il contatore è acceso c’è qualche led che lampeggia… sembrerebbe attivo… ma a casa mia non si accende una fava… deduco che l’attivazione non è andata a buon fine e che quindi il tecnico verrà mercoledì dalle 7.30 alle 10.30

Merc. 12/09/2007

ore 07.30
Mi reco con lo scooter a casa (non ci abito ancora) e rimango ad aspettare il tecnico per strada in quanto il civico non è immediatamente visibile dalla strada e perchè sul citofono non c’è ancora la targhetta con il mio cognome.
ore 08.30
attendo… (vabbè a Roma c’è un po’ di traffico e hanno riaperto le scuole)
ore 09.30
attendo… (vabbè avrà trovato degli inconvenienti lungo la strada)
ore 10.30
attendo… un’altra mezz’oretta (non si sa mai)
ore 11.00
vaffanculo al tecnico… (e me ne vado in ufficio 2 ore di lavoro perse !!!!)

Arrivo in ufficio e faccio una telefonata al num. verde 800 130 330 opzione 2 e poi 3

driinnnnn… imagine all the peopleeeeeeeeeee… living the world todayyyyyyy… huuuuuuuhuhuuuuhuhuu… rispondono…

operatore: Buongiorno sono l’operatore 235 come posso aiutarla?

marco:Salve lunedì ho richiesto un nuovo allaccio, ecco le mie generalità ed il numero di posizione Acea … l’operatore 232 col quale avevo parlato mi aveva accennato ad una attivazione telematica ed in caso di fallimento delle stessa ci sarebbe stata un attivazione manuale di un vostro tecnico oggi dalle 07.30 alle 10.30… come mai il tecnico non si è presentato ? Sa com’è ho aspettato 3 ore giù per strada… ma è successo qualcosa? perchè non mi avete avvisato? avete anche il numero del mio cellulare…

operatore: oggi? ma a me risulta che l’intervento del tecnico è previsto per domani dalle 07.30 alle 10.30!!!!!

marco: come domani? l’operatore è stato chiaro… lo ha ripetuto 2 volte per farmelo capire manco fossi sordo… e adesso scopro che è domani? ma che stiamo scherzando?

operatore: mi dispiace ci deve essere stato un fraintendimento… mi scuso a nome del mio collega… le confermo che il tecnico verrà domani giovedì 13/09/2007 dalle 07.30 alle 10.30

marco: siamo sicuri non è che mi date buca un’altra volta?

operatore: no.. no.. certo le confermo un’altra volta l’appuntamento con il tecnico che verrà da lei domani giovedì 13/09/2007 dalle 07.30 alle 10.30 … e mi scusi ancora….

marco: va bene… grazie… (detto a denti stretti e ringhiando… GRRRRRRRRRRRRRRRR)

Giov. 13/09/2007

ore 07.30
Mi reco con lo scooter a casa… rimango ad aspettare il tecnico per strada…
ore 08.30
ari-attendo… (vabbè a Roma c’è un po’ di traffico e hanno ari-aperto le scuole)
ore 09.30
ari-attendo… (vabbè avrà ari-trovato degli inconvenienti lungo la strada)
ore 10.30
ari-attendo… un’altra mezz’oretta (non si sa mai mi dovessero dire che sono passati e io non c’ero !!!!)
ore 11.00
ari-vaffanculo al tecnico… (e me ne vado in ufficio altre 2 ore di lavoro perse !!!! ricordo che lavoro come autonomo con P.IVA)

Arrivo in ufficio e ri-faccio una telefonata al num. verde 800 130 330 opzione 2 e poi 3

driinnnnn… imagine all the peopleeeeeeeeeee… living the world todayyyyyyy… huuuuuuuhuhuuuuhuhuu… (mi chiedo se l’acea paga la siae per diffondere Imagine di John Lennon al telefono) rispondono…

operatore: Buongiorno sono l’operatore 237 come posso aiutarla?

marco:Salve lunedì ho richiesto un nuovo allaccio, ecco le mie generalità ed il numero di posizione Acea … (ti devi qualificare così fanno prima) oggi sarebbe dovuto venire il tecnico per fare l’attivazione del mio impianto come mai non è venuto ed è la seconda volta che mi date buca … ma che ci si comporta così?

operatore: aspetti che guardo… ma veramente a me l’impianto risulta attivato…

marco: ATTIVATOOOOOOOOO !?!?!?!??! E DA CHI ? SONO STATO + DI 3 ORE PER STRADA AD ASPETTARE UN TECNICO CHE NON E’ MAI VENUTO !!!!! CHI LO AVREBBE ATTIVATO !!!!! ORA MI DATE GLI ESTREMI DEL TECNICO O DELLA DITTA CHE VI FORNISCE IL SERVIZIO CHE VI DENUNCIO … NON SI PRENDE PER IL CULO LA GENTE COSI’ !!!!!

operatore: (con vocina flebile da uccellino) no aspetti… ma ame risulta attivato dalla centrale e quindi non dal tecnico, che infatti non è passato…

marco: QUINDI MI STA DICENDO CHE ERA PREVISTO CHE IL TECNICO NON PASSASSE PERCHE’ L’ATTIVAZIONE REMOTA E’ ANDATA BUON FINE CHE LO SAPEVATE IN ANTICIPO?

operatore: (con vocina flebile da passerotto impaurito) ehm si…

marco: E ALLORA PERCHE’ NON SONO STATO AVVISATO? E SOPRATUTTO PERCHE’ A CASA MIA NON FUNZIONA NE’ IL CAMPANELLO NE’ QUALSIASI PRESA ELETTRICA? FORSE PERCHE’ IN REALTA’ NON E’ STATO ATTIVATO UN BEL NIENTE? E SORATUTTO COME FA A FUNZIONARE ILMIO IMPIANTO TUTTO VISTO CHE NEL CONTATORE CI SONO ANCORA I SIGILLI PIOMBATI !?!?!?!?!?

operatore: (riprende coraggio e speranza) ci sono ancora i sigilli? allora aspetti , che chiedo conferma….

attesa… immagine all the peopleeeeeeeeeee… living the world todayyyyyyy… huuuuuuuhuhuuuuhuhuu… (e ah me i beatles con leno fanno pure cagare… per intenderci stamattina ho ascoltato Brujeria – Matando Güeros) rispondono…

operatore: mi scusi ma se ci sono i sigilli è probabile che il contatore non è sia collegato con casa sua… quello collegamento deve farlo lei con un elettricista… per quanto riguarda i sigilli può romperli tranquillamente anche lei….

marco: COSAAAAAA!?!?!? CIOE’ RICAPITOLANDO…. HO ASPETTATO PER DUE GIORNI CONSECUTIVI 3 ORE PER STRADA UN TECNICO CHE SAREBBE DOVUTO VENIRE PERCHE’ NON RIUSCIVATE A FARE UN’ATTIVAZIONE DA REMOTO DALLA CENTRALE OPERATIVA E CHE POI NON E’ VENUTO !!!

POI MI VENITE A DIRE SOLO DOPO CHE VI CHIAMO IO CHE IL TECNICO NON VIENE IN QUANTO L’ATTIVAZIONE DA REMOTO DALLA CENTRALE OPERATIVA E’ RIUSCITA !!!!

POI MI DITE CHE PER AVERE LA CORRENTE A CASA DEVO FARE GLI ALLACCI FINALI IO E PER GIUNTA ROMPENDO I SIGILLI DEL CONTATORE !!!!

HO CAPITO BENE?

operatore: (con un volume sempre più basso) ehm… si…

marco: CAPITE CHE HO PERSO 6 0RE DI LAVORO / SONNO !!!! CHE SE LO DICEVATE PRIMA QUEI DUE SIGILLI LI STRAPPAVO DA SOLI E FACEVO PRIMA?

MA POI CHE C#@*O CE LI METTETE A FARE I SIGILLI ??? E POI CHE LO CHIEDETE A FARE UN RECAPITO TELEFONICO SE TANTO NON RICHIAMATE MAI ANCHE QUANDO E’ UN VOSTRO OBBLIGO ?

operatore: le chiedo scusa nome di Acea per gli inconvenienti al quale è andato incontro… sa com’è qui al call center prendiamo le telefonate e attiviamo le pratiche … poi ci pensa la centrale operativa per fare gli allacci.. e anche se noi nella pratica ci mettiamo un recapito… loro della centrale operativa e i tecnici non chiamano mai nessuno (!!!!!!!) può fare un reclamo lamentandosi della centrale operativa…

marco: mi dispiace per lei che lavora per questo call-center, che si deve beccare il malcontento degli utenti, ma non le accetto le scuse di Acea (anche se lei operatore non centra nulla) perchè questo è il risultato di un funzionamento becero di un vostro sistema che non fa funzionare bene le sue divisioni sopra tutto quando devono fornire un servizio ad un cliente pagante… arrivederci…

operatore: arrivederci…

conclusione

Il servizio di nuovo allaccio alla rete di Acea Electrabel è pessimo, gli operatori sono gentili, sentire John Lennon a ripetizione per più di 2 minuti fa male allo stomaco, la centrale operativa è menefreghista del prestigio dell’azienda per la quale lavora, io devo pagare un’elettricista per avere la corrente in casa…

Bello schifo davvero…..

Commenti

  1. sirsly scrive:

    non so proprio cosa dirti….se non che sono solidale con te!
    …e pensare che io ho avuto il conguaglio dall’enel di 420 eurini…

  2. saro scrive:

    non mi stupisce il racconto, ma sarebbe interessante sapere la città:al nord sono puntuali, a roma no. quanto a enel, saranno efficienti ma costruiscono centrali atomiche; se acea ha energia da fonti pulite, rischierei il disagio al posto dei nanocurie

  3. livia cattani via costantino,22 roma 00145 scrive:

    ho acceso la lavatrice insieme al boiller ed e’ saltata la corrente come mai? prima non dovevo spegnere il boiller e per di piu’ salta dove c’e’ il vostro nuovo impianto e non in casa! numero cliente393506903

  4. cris scrive:

    lavoro in un call center, sara’ pure vero che i disservizi sono allìordine del giorno ma dietro questa storia del “lo so che lei non c’entra nulla” di fatto l’operatore e’ vittima sottopagata e recettore delle frustrazioni di molta gente

  5. marco scrive:

    lo sanno anche i bambini che dal contatore a casa ti devi fare tu gli allacci…se lo facevi la sera stessa ti si accendeva la luce in casa e non perdevi 6 ore di lavoro e sonno. prenditela col costruttore che t’ha fatto uno schifo di lavoro non con il distributore
    stammi bene

  6. acor3 scrive:

    caro marco, in questo caso i bambini pur sapendolo si sarebbero sbagliati, gli allacci infatti erano già stati tutti fatti dal mio costruttore (che a quanto pare il suo lavoro lo sa fare).
    invece il distributore (in questo caso acea electrabel) dopo la messa in opera dei nuovi contatori li ha siggillati in attesa dell’acquisto dell’appartamento e la successiva attivazione del nuovo proprietario (cioè io).

    bene ho fatto tutto quello che mi hanno detto e si sono sbugiardati più e più volte facendomi perdere tempo, infatti se avessero detto:

    “il sigillo che mettiamo è una cosa finta, toglitelo da solo e aspetta che ti abilitiamo la linea da centrale”

    lo avrei sicuramente fatto senza farmi prendere per il culo con la loro procedura di attivazione che fa acqua da tutte le parti.

  7. Anonimo scrive:

    a me è successa la stessa cosa, ho aspettato per 2 ore fuori di casa e sti c***oni non si sono fatti vivi ne hanno telefonato….eredità del monopolio

  8. duprè giuseppe scrive:

    io ho mandato mio sucero da latina di anni 83 ( partito alle ore 7,10 da latina) appuntamento preso il giorno prima da me allo sportello 34 ( signora maleducata e incompetente ) ho dovuto prendere un giorno di permesso,.la maleducata mi ha assicurato al 100 % dell’ appuntamento con il tecnico per il giorno dopo (20/05/2010 dalle ore 9,00 alle 12; ma tecnico mai venuto….(maledetti)

  9. marco scrive:

    e’ uno schifo …ma hai un talento a scrivere le storie , buòona fortuna

  10. simone scrive:

    idem come sopra …. due settimane fa ho preso appuntamento per far spostare il mio interruttore generale acea. appuntamento fissato per ieri. in primis, l’operatore con il quale avevo prefissato l’attività mi ha detto che sarebbero venuti in mattinata! io, so solo che ieri ho chiamato alle 9.10, sono stato trattato dall’operatore di m…..a e mi stato detto di aspettare fino alle 19.30! ho preso un giorno di ferie c….o!!! fino alle 17.30 fiducioso aspetto…. fino a che innervosito chiamo sempre al numero verde e con molta tranquillità mi comunicano che alle 9.20, quindi 10 minuti dopo che ho chiamato io, i tecnici della acea hanno annullato la chiamata senza sapere il motivo!!! c……oooooooooooo !!!! non potete capire quanto mi sono inalberato con l’operatore pur non essendo lui il problema!!! alla fine mi è stato detto che l’unico modo per risolvere il problema è andare personalmente in una delle sedi acea e chiedere informazioni!!!!
    vergognatevi !!!

  11. ac3 scrive:

    passano gli anni ma il servizio non migliora… brava acea !!!!

  12. fabio scrive:

    ciao mi unisco a te … io è dal 27/09/2010 che aspetto il tecnico che mi venga a montare il contatore……..

  13. beatrice scrive:

    ciao io ho fatto la richiesta il 1 dicembre e ancora aspetto mi dicono il tecnico è andato ma se non ho corrente come faccio a saperlo ho lasciato il numero telefonico per essere avvisa…. cosi da 16 giorni e il 20 devo entrare in quella casa…… grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr odio l acea

  14. roberto scrive:

    questo e quello che abbiamo votato al referendum,non +aziende municipalizzate ma private

  15. Anonimo scrive:

    oggi rispondono al numero 800199900………………rispondono????? in genere 40 minuti di attesa tra una telefonata e un altra, linea che cade “fortuitamente” operatori indecentemente maleducati e impreparati. bollette con lettura stimate di moooolto superiori al consumo effettivo, e quando chiedi info………….trafile, telefono attaccato in faccia, passaggi da un servizio all’altro, che da numero verde diventa improvvisamente un numero 06 quindi a pagamento, con 25 minuti di attesa ad ascoltare musichetta!!!! da denunciare, gli operatori rubano lo stipendio e non danno nessun tipo di aiuto!!!! a chi ci si può rivolgere???? bollette

  16. barbara scrive:

    da denunciare tutti gli operatori del call center 800199900 chiedo da mesi la rettifica delle fatture per stime “eccessive”. non si riesce a trovare un operatore competente che faccia il suo lavoro. e non c’è altro modo se non pagare……………….non ci stanno parole, privatizzare il servizio e tutti a casa i nullafacenti

  17. giovanni scrive:

    l’acea è un carrozzone che non sa garantire un servizio efficente.
    da 14 mesi aspetto un rimborso per un conguaglio.

  18. pasquale scrive:

    concordo con te del disservizio acea. a me dopo che i loro operai hanno sostituito il contatore ed hanno rilevato un consumo pagato di oltre 2000 scatti già pagati e mai consumati consigliandomi di chiedere il rimborso e non pagare più le bollette che andavano a conguaglio, mi hanno staccato la corrente ed è circa 1 mese che sono al buio perchè o vai lì a fare fila x ore e non puoi fare niente tramite il computer o non ti riallacciano. dovrebbero ricordare che siamo nel 2012. ciao pasquale