come vendere l’aria fritta e darsi un tono

mi √® appena arrivata una email (ovviamente non richiesta) all’indirizzo email della mia band: i ¬ Dr.Gore

Suona anche Tu nel Regno Unito

La domanda è semplice: vuoi suonare anche Tu nel Regno Unito?

In vista dei recenti live-show organizzati all’estero vi proponiamo la possibilità di cedervi una parte del nostro database che comprende centinaia di clubs/locali attivi in tutto il Regno Unito.
Nessuna Agenzia vi darà la possibilità di accedere alla propria banca dati, ed è giunto il momento che Tu proponga il tuo progetto musicale direttamente ai locali, senza alcun intermediario.
Ti sembra impossibile?¬†Affatto: √® pi√Ļ facile ed economico suonare in UK con un volo RyanAir che suonare in Italia utilizzando un mezzo noleggiato.

In questo modo, con un contributo modesto da 50 eur avrai le¬ ‚Äúarmi‚ÄĚ giuste¬†per cominciare la Tua totale autogestione. Oltre al database sono presenti una serie di -istruzioni guida- utilizzate dalle Agenzie Musicali per una comunicazione efficace realizzata dagli addetti del settore + un comunicato di esempio.

Non perdere altro tempo, contattaci subito per avere tutte le informazioni, grazie.

Cordiali Saluti

PINCOPALLO live music promotion

disclaimer e privacy

Qualora Tu non sia interessato ti preghiamo di accettare le nostre scuse se la presente informativa non √® di Tuo interesse. Rispettiamo la Tutela alla Privacy: D.L. 196/2003 e seguenti modificazioni, le e-mail nei nostri elenchi provengono da richieste di iscrizione, elenchi pubblici oppure perch√® pubblicate su siti internet con la finalit√† di entrare in contatto con realt√† come la nostra. Questo messaggio √® a scopo informativo e non rientra in un‚Äôattivit√† commerciale. Qualora Tu intenda essere rimosso dal nostro indirizzario √® sufficiente comunicarlo via email, grazie. ¬

Ovviamente non darò seguito a questa email e neanche mi va di spendere 50 euro per avere una database di locali che chiunque su Facebook è in grado di recuperare con un minimo di impegno.

Diciamo che quest’agenzia (che non cito esplicitamente e ne linko per decenza) usa il classico metodo dello spamming con un disclaimer copiato e incollato per darsi (come al solito) una parvenza di correttezza/legalit√†.

Facciamogli le pulci:

  • le e-mail nei nostri elenchi provengono da richieste di iscrizione, (falso)
  • elenchi pubblici (dovreste indicare quali)
  • Questo messaggio √® a scopo informativo e non rientra in un‚Äôattivit√† commerciale. (falso, mi volete vendere un database a 50 euro)
  • Qualora Tu intenda essere rimosso dal nostro indirizzario √® sufficiente comunicarlo via email, grazie (no, non lo far√≤ e anzi vi aggiungo nei filtri anti-spam di Google)